Descrizione Progetto

“La città non è fatta di pietre, ma di uomini,

e anche dell’astratta e segreta sostanza dei loro sogni”.

Marsilio Ficino (filosofo del XV sec.)

Immagina zattere cariche di legname, granaglie e lana provenienti dalle campagne e dai boschi di pianura e di montagna, trasportate lungo il corso dei fiumi e approdare a Venezia.

Pensa alle merci che, dalle rive della città, arrivavano nelle botteghe degli artigiani e nei mercati, indispensabili alla vita di una città popolosa, che aveva bisogno di cibo, nuovi palazzi, navi, bricole.

Arti e antichi mestieri li raccontano i Nizioleti, che in dialetto veneziano significa “piccoli lenzuoli”, rettangoli bianchi che portano i nomi di calli, campi e canali della città.

L’itinerario si svolge nel labirinto di Venezia e ti porta a scoprire l’originale toponomastica cittadina che testimonia, come in nessun’altra città al mondo, questa lunga e affascinante storia.

Appuntamento: ore 9.30 oppure ore 15.00 a Piazzale Roma (ai piedi del Ponte Calatrava) – Termine dell’itinerario ore 13.00 o 18.30 a Rialto

Mezza giornata: quota di partecipazione euro 170,00 a classe (o gruppo di massimo 30 partecipanti)

Richiedi informazioni