Descrizione Progetto

La Valle da pesca

Contarina, Morosina, Figheri, Millecampi, Averto sono alcuni dei nomi delle valli da pesca della laguna sud lambite dalla trafficata strada Romea: nel percorrerla non è facile supporre l’esistenza di tanti meravigliosi paesaggi “salmastri” oltre le quinte di siepi e pioppi cipressini che la costeggiano.

Valle Averto è una valle da pesca arginata e ubicata nella Laguna sud, è sita in una zona di particolare pregio per la sua valenza naturalistica. Coprendo un territorio di circa 500 ha, è circondata dalle valli Serraglia, Contarina e del Cornio, mentre un suo lato confina con la strada Romea. Attualmente la Valle dell’Averto è gestita in parte da privati e in parte dal WWF.

L’area da noi visitata è di pertinenza dell’azienda A.M.A, che gestisce la valle da pesca conciliando gli aspetti naturalistici e le moderne tecniche di vallicoltura, con la presenza di visitatori.

La valle presenta il susseguirsi di zone barenose, siepi, peschiere per lo svernamento dei pesci e strutture per la loro cattura, il tutto separato da esili argini in terra. Orata, branzino ed anguilla sono tra le specie allevate quelle più apprezzate a livello economico e … di palato.

Gli aspetti floristici abbracciano una complessità di specie proprie non solo di ambiente prettamente alofilo, ma anche dulciacquicolo: visto che ci si trova in prossimità del Taglio Novissimo del Brenta.

I sentieri percorsi non mancano di rivelare improvvisi punti panoramici, quasi da quinte teatrali in un paesaggio in cui la ricca avifauna (stanziale e non) sembra occupare l’anello sovrastante della catena alimentare: garzette, aironi, gabbiani, germani, falchi di palude, e tanti altri volatili sono i signori incontrastati di questi luoghi.

Spunti ed innumerevoli riflessioni scaturiscono da questi silenziosi e magici ambienti, in cui noi siamo solamente degli ospiti occasionali.

Valle dell’Averto è interessata da parecchi vincoli legislativi; tra questi ricordiamo la L. 171/1973, il D.M. dei BB.CC.AA. del 1/8/1985 considerata zona Ramsar con D.M. del 10/2/89, non ché zona di importanza naturalistica nazionale ed internazionale con D.M. del 15/9/89.

Durata: mezza o intera giornata

Programma

  • per l’itinerario di mezza giornata: escursione in ambiente
  • per l’itinerario di intera giornata: introduzione di circa un’ora sulla storia e gli aspetti naturali della valle con lucidi e materiali didattici; pranzo al sacco e itinerario a piedi in ambiente.

E’ possibile arrivare alla valle da pesca anche con il bus di linea.

Appuntamento: ore 9.00 presso il cancello d’accesso all’Azienda in via Pignara a Campagna Lupia

Fine dell’escursione: ore 13.00 per itinerario di mezza giornata; ore 16,00 per itinerario di intera giornata

Quota di partecipazione: euro 170,00 per attività di mezza giornata; euro 230,00 per attività di intera giornata (per ogni classe o gruppo di massimo 30 pax)

Supplemento entrata in Valle Euro 5,00 da versare direttamente all’Azienda A.M.A

Richiedi informazioni